Perché non raggiungi i tuoi obbiettivi? Scopri i 5 passi che ti permettono di raggiungere il tuo obbiettivo

Quante volte ti sei posto un obbiettivo ed è stato difficile per te doverlo raggiungere, oppure non sei riuscito neppure ad ottenere ciò che volevi?

Quando non si riesce ad arrivare al traguardo si prova un senso di sconfitta e di frustrazione. Crollano i buoni propositi e si ripetono frasi del tipo “sono sfortunato”, “non ce la posso fare”, “colpa del luogo in cui vivo”..
Questo tipo di frasi sono definite convinzioni limitanti e si attivano ogni qualvolta si vuole trovare una giustificazione per cercare di sentirsi meno abbattuti. Se non sai cosa sono le convinzioni limitanti clicca qui per leggere l’articolo.

Ciò che devi sapere è che per poter raggiungere un obbiettivo, questo deve essere definito in un modo ben preciso.
Il raggiungimento di uno o più obbiettivi fa sentire le persone realizzate, appagate, e più sicure di sé.. ma in che modo si confeziona l’obbiettivo?

Un obbiettivo ben confezionato deve essere S.M.A.R.T.
S = Specifico
M = Misurabile
A = Attuabile
R = Realistico
T = Temporalizzato
Questo acronimo fa riferimento alla pianificazione strategica che viene messa in atto per rendere gli obbiettivi efficaci e raggiungibili.

______________________________________________________________________________________________________________

I 5 passi verso il traguardo
L’obbiettivo deve avere dunque queste caratteristiche:

#1 Specifico

L’obbiettivo deve essere Specifico, cioè non deve essere vago perché in questo modo sarà quasi impossibile poterlo raggiungere. Con un obbiettivo chiaro è possibile concentrare ogni sforzo ed  inoltre essere più motivato nel poterlo ottenere.

Per renderlo Specifico rispondi a queste 5 domande:
1. Cosa voglio realizzare?
2. Perché è importante per me?
3. Chi è coinvolto?
4. Dove si trova?
5. Quali sono le risorse o limiti che possiedo?

#2 Misurabile

Il secondo passo è quello di rendere l’obbiettivo Misurabile, perché ti permette di poter seguire i tuoi progressi rimanendo sempre motivato. Tuttavia, monitorare i tuoi progressi serve per mantenere alta la tua determinazione e ti aiuta a rimanere concentrato sull’obbiettivo che vuoi raggiungere. Inoltre, l’obbiettivo, deve contenere all’interno un’unità di misura. Questo permette di capire se il traguardo è stato raggiunto o quanto manca in termini quantitativi per raggiungerlo.

Le domande da porti sono:
1. Quanto?
2. Quanti?

Ad esempio, se il tuo obbiettivo è perdere peso, l’unità di misura è il kg. Saprai quindi quanti kg devi perdere ancora per raggiungere il tuo peso forma.

#3 Attuabile

Il terzo passo è quello di rendere l’obbiettivo realizzabile con le risorse e le capacità che si dispongono. Inoltre, l’obbiettivo, non deve essere impossibile da raggiungere altrimenti farebbe crollare la motivazione.

Le domande che ti puoi porre sono:

1. L’obbiettivo è attuabile nel contesto nel quale mi trovo?
2. È il momento giusto per attuare l’obbiettivo?
3. Di quali risorse dispongo per attuare l’obbiettivo?
4. Quali sono i miei limiti?

#4 Realistico

Il quarto passo per definire un obbiettivo, è quello di renderlo realistico. Significa che deve essere stimolante con i mezzi e le risorse che hai a disposizione. Occorre, inoltre, stare con i piedi per terra ma, al tempo stesso devi appassionarti sufficientemente. Se gli obbiettivi sono troppo distanti dalla realtà potresti perdere la motivazione nel vedere l’obbiettivo troppo lontano da te.

Le domande che ti puoi porre sono:

1. Quanto è realistico l’obbiettivo basandomi su dei vincoli come ad esempio quelli economici?
2. Come posso raggiungere l’obbiettivo?
3. Se ad esempio il tuo obbiettivo è perdere peso, dovresti capire se il quantitativo in termini di kg da perdere è qualcosa di fattibile.

#5 Temporalizzato

In conclusione, il quinto ed ultimo passo per definire un obiettivo è quello di renderlo temporalizzato. Significa che devi assegnare un tempo entro il quale vuoi raggiungerlo. Stabilire il tempo consente di tenere a mente una scadenza e di impostare le cose da fare durante la giornata dando priorità all’obbiettivo che vuoi raggiungere.

Le domande che ti puoi porre sono:
1. Entro quanto tempo voglio raggiungere l’obbiettivo?

Inizia Oggi! Dai vita ai tuoi Sogni!

Contattami per maggiori informazioni, senza alcun impegno.