La rabbia è un’emozione negativa molto forte. Impara a gestirla con questi 5 esercizi.

“Trattenere la rabbia è come trattenere un carbone ardente con l’intento di gettarlo a qualcun altro; sei tu quello che si scotta”
Buddha

Ogni essere umano sulla terra almeno una volta nella vita, se non più di una, ha provato un’emozione negativa molto forte definita: rabbia.

Ti sei mai chiesto cosa è la rabbia?

Tuttavia, la rabbia è un’emozione negativa spesso difficile da gestire dall’uomo. Questa porta a delle reazioni istintive che possono essere azioni, lotte interiori.

Inoltre, questa emozione distruttiva può esplodere o implodere.

Quando esplode si hanno scatti di ira rivolti all’esterno. Ad esempio, distruzione di oggetti, pugni e calci verso qualcosa, urla.

Quando si hanno scatti di ira rivolti verso l’interno parliamo di implosione. Ad esempio, pianto, frustrazione.


5 Esercizi per calmare e gestire rabbia.

#1 Osserva

Il primo step per controllare e gestire la rabbia è iniziare a riconoscere da dove arriva. Cosa la fa scattare? Da dove nasce la tua rabbia?

Osservati attentamente mentre hai uno scatto di ira, non cercare di reprimerlo ma osserva come agisce.
Reprimere la rabbia significa amplificare lo scatto di ira successivo.

#2 Scrivi

Scrivi su un foglio o su un diario, tutto quello che stai provando nel momento in cui sei arrabbiato. Nel momento in cui la tua ira è passata, riprendi in mano il tuo diario e leggi ciò che hai scritto.

Ora che sei mentalmente lucido, ragiona su come poter gestire quella situazione nel momento in cui si dovesse ripresentare.

#3 Estraniati

Quando sei arrabbiato, cerca di vederti come se fossi un’altra persona che ti guarda mentre sei arrabbiato. Prova a guardare te stesso e le tue reazioni attraverso una telecamera mentale. Questo servirà per non vivere l’emozione distruttiva ma per prendere consapevolezza di quello che sta accadendo.

#4 Conta

Contare distoglie la tua mente dall’emozione distruttiva. In questo modo avrai tutto il tempo di prendere consapevolezza di te e del tuo stato.

#5 Respira

Respira profondamente per rilassarti e calmarti. Apri i palmi delle tue mani poggiali sull’ombelico e inizia a respirare ad occhi chiusi alzando il tuo addome. Questo servirà per placare il tuo scatto di ira e prendere consapevolezza di te e di quello che sta accadendo.

Inizia Oggi! Dai vita ai tuoi Sogni!

Contattami per maggiori informazioni, senza alcun impegno.