Sognare ciò che si desidera richiede immaginazione. Ma un sogno per avversarsi ha bisogno di un altro ingrediente fondamentale posseduto da ognuno di noi.

I sogni sono come le conchiglie che il mare ha depositato sulla riva. Bisogna raccoglierle e ascoltare la loro voce.
Romano Battaglia

Sin da piccoli ci hanno insegnato a desiderare qualcosa. I nostri genitori, nonni, insegnanti della scuola, ci hanno spronato a fare una lista con tutti i nostri desideri.

Giungeva a Dicembre di ogni anno la stessa domanda:

“Hai scritto la lettera a Babbo Natale con tutto ciò che desideri?”

Chi di noi non lo ha fatto almeno una volta nella vita..

Questo insegnamento che da adulti può sembrarci sciocco in realtà è un grande insegnamento che durante tutta la nostra vita non deve mai essere scordato.

Ricordo che nel momento in cui si doveva scrivere la letterina, tutti i bambini impazzivano di gioia, c’è chi chiedeva giochi e beni materiali, chi aggiungeva fratelli o sorelle, chi chiedeva la felicità tra genitori e la pace tra le persone.

Porta alla mente il momento in cui scrivevi la tua letterina. Come ti sentivi? Era emozionante?

Poi passano gli anni, si smette di credere in Babbo Natale. Insieme a questa preziosa figura che tristemente per ogni bambino svanisce, si perdono anche i desideri.

Da quel momento in poi si smette di desiderare e si perde l’abitudine di scrivere la lista dei desideri.

Scrivere è una potente azione che consente al cervello di prendere nota di ciò che si vuole.

Durante le tue giornate quante volte ti è capitato di passare di fronte ad un negozio e dire:

“bellissimo quell’orologio lo vorrei così tanto”

Poi vai al centro commerciale e vedi dei nuovi occhiali da sole che vorresti per la nuova stagione.

Rientri a casa accendi la tv e vieni sommerso da una marea di pubblicità e vorresti un nuovo cellulare più performante e tecnologico ma in questo momento non te lo puoi permettere.

Poi vai in bagno, ti guardi allo specchio e vorresti tanto andare in palestra per tonificare il tuo corpo ma non credi di avere abbastanza tempo perché lavori come un matto.

Desideri tanto svolgere il lavoro della tua vita ma ti senti con le mani legate.

Hai mai preso consapevolezza di quanti sono i tuoi desideri durante la tua giornata? 

Oltre ai desideri materiali anche quelli immateriali.

Immagina quante cose desideri durante un anno composto da 365 giorni..

Conduciamo una vita con numerosi impegni, frenetica e ricca di diverse distrazioni e dimentichiamo ciò che desideriamo.

Ciò che trasforma un sogno in realtà è la scrittura!

Perché attraverso la scrittura ricordi tutto ciò che desideri e puoi iniziare a predisporre le tue azioni per ottenerli.

Regalati un bel quaderno dove inizierai a scrivere quotidianamente tutti i tuoi desideri.

Lavora ad ogni tuo desiderio impegnandoti nella realizzazione.

Come diceva Napoleon Hill:

Un obbiettivo è un sogno con una data di scadenza.

Impara a trasformare tutti i tuoi sogni in obbiettivi, leggi l’articolo dove spiego come fare 👉 Raggiungi i tuoi obbiettivi con il metodo SMART 

Utilizza sempre il tuo quaderno, e quando raggiungerai un obbiettivo, depennalo dalla tua lista.. sarà così divertente e motivante per te!

E mi raccomando, Sognalo. Scrivilo. Vivilo.

Inizia Oggi! Dai vita ai tuoi Sogni!

Contattami per maggiori informazioni, senza alcun impegno.