I 3 step che ti aiutano a dire NO senza doverti sentire in colpa

Le due parole più brevi e più antiche, sì e no, sono quelle che richiedono maggior riflessione.
Pitagora

Sei mai riuscito a dire NO senza doverti sentire in colpa?

Succede spesso in diversi ambiti come la famiglia, il lavoro, gli amici, ecc..
Ti chiedono qualcosa e tu per tutta una serie di motivi acconsenti sempre, ma nel momento in cui dici “no”, ti senti tremendamente in colpa.

Ci sono dei motivi che spingono a dire sempre “Si”:

  • Educazione
  • Apprezzamento
  • Paura del conflitto
  • Paura di rovinare i rapporti
  • Paura di un licenziamento
  • Paura dell’ abbandono
  • Senso di colpa

Essere sempre presenti per tutto e per tutti porta ad uno stato di frustrazione nel quale si ha difficoltà a dedicarsi a sé.

Vediamo quali sono i passi da seguire per iniziare a dire “No” e sentirsi bene!

# 1 – Al primo posto Tu e solo Tu

Il primo step è quello di mettere al primo posto te e ogni tuo impegno sia personale che lavorativo.

Pensa che per svolgere altri compiti ti privi dei tuoi hobbies, sport, e corri tutto il tempo. Per quanto ancora vuoi correre così?

Il fatto che tu stia leggendo questo articolo è la prova che tu sia una persona stanca di dire sempre “si, si, si,”

Da oggi imparerai a dire “no”

Ricordati di te, ricordati che non puoi continuare ad essere succube di qualcuno! Sii sempre te stesso, sii sempre ciò che sei e questo ti farà sentire a tuo agio con te stesso!
Ogni volta che fai o dici qualcosa che non vuoi, stai annullando una parte di te.

Allora oggi puoi scegliere di cambiare, da oggi decidi di essere sempre te stesso!

Mettiti al primo posto. Ed ora passa al secondo step!

 

#2 Implicazioni?

Ok, dire di no ti suscita emozioni negative, vero?
Pensi al giudizio altrui, pensi che per essere persone educate occorre dire sempre “si” .

Sono sicura che sai bene che non è così. Ci sei sempre per tutto e per tutti ma dire “no” non significa non esserci, vuol dire mettersi al primo posto!

La prima persona più importante per te sei tu!

 

#3 Come Comunicare

La paura nasce dal fatto che spesso non si sa comunicare il “no”.

Allora iniziamo a capire in che modo far sapere all’altra persona quello che non vogliamo fare:

Inizia a spiegare le tue motivazioni, quelle che ti spingono a dire no. Nel momento stesso in cui dirai

“mi dispiace oggi non posso perché ho già altri impegni altrimenti non riesco a finire le mie commissioni giornaliere”

Troverai dall’altra parte una persona che difficilmente penserà che tu non abbia una buona educazione e che possa perfino arrabbiarsi.

Comunicare sempre le nostre motivazioni aiuta la conversazione e favorisce un equilibrio tra te e il tuo interlocutore.

Inizia con il decidere di dire no e fai questa prova.. sono sicura che in breve tempo smetterai di sentirti in colpa.

Per approfondire leggi ? Senso di colpa: cosa è e come eliminarlo dalla tua vita

Inizia Oggi! Dai vita ai tuoi Sogni!

Contattami per maggiori informazioni, senza alcun impegno.