Conosci il potenziale del tuo team? Riconoscere le loro capacità ti aiuterà a fortificare il tuo team.

“Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati”
Michael Jordan

Conoscere il potenziale del team è molto importante perchè ti permette di assegnare dei compiti ai tuoi collaboratori in modo strategico.
Conosci tutti i tuoi collaboratori? Non basta conoscere il nome o la loro mansione, inoltre, per sviluppare un’alta performance del gruppo è doveroso conoscere il potenziale di ogni membro.

Questo quindi comporta due vantaggi, il primo è che ogni membro porterà a termine l’obbiettivo con maggiore facilità perchè spinto dal suo potenziale personale, il secondo vantaggio è che ogni tuo collaboratore si sentirà sereno, motivato e ottimista sulla sua riuscita.

Inoltre, quello che ti serve per raggiungere degli obbiettivi a breve e lungo termine è un team felice, energico e determinato.
Tuttavia, il team aziendale è un sistema complesso e il leader deve riuscire a bilanciare le esigenze di ogni singolo membro e le esigenze organizzative del gruppo.

______________________________________________________________________________________________________________
Ora ti svelo le 6 tecniche per conoscere e potenziare il tuo team.

#1 Comunicazione

Il primo importante segreto è la comunicazione con il tuo team. Comunicare non solo al gruppo ma ad ognuno di loro. Accade spesso che i collaboratori non si sentono ascoltati dal loro leader o dal loro capo, e questo li spinge a lavorare solo per lo stipendio. Tuttavia, parlare è importante tanto quanto ascoltare. Un esercizio che puoi fare è iniziare a parlare individualmente con ognuno di loro e solo successivamente parlare a tutto il gruppo. Noterai un grande cambiamento.

#2 Supporto

La seconda tecnica per potenziare il team e quella di supportarlo. Fornisci delle linee guida per la riuscita di un obbiettivo. Inoltre, sii presente e assicurati che abbiamo compreso l’obbiettivo e che sappiano come raggiungerlo.

#3 Indipendenza o dipendenza?

Il terzo sistema per conoscere il tuo team è quello di scoprire chi hai davanti. Osserva ogni tuo collaboratore. Come agisce nel momento in cui ha un obbiettivo da portare a termine? Sai di cosa hanno bisogno? Qual è il loro stile lavorativo? All’interno del tuo team troverai due categorie di persone, quelle indipendenti e quelle dipendenti.
Ma cosa significa? Le persone indipendenti sono quelle che per poter produrre al massimo hanno bisogno dell’indipendenza. Vogliono sentirsi libere di portare a termine l’obbiettivo con le loro idee e con i loro metodi. Le persone dipendenti, invece, sono quelle persone che hanno la necessità opposta, vogliono conoscere il modo in cui svolgere un compito e sentirsi ripetere le varie direttive.

#4 Team Building

Un’altra tecnica per potenziare il tuo team è quello di fare team building. Il team building sono un’insieme di attività esperienziali che mirano a creare coesione e motivazione all’interno del gruppo. Ogni tuo collaboratore ha bisogno di staccare dal lavoro con una giornata dedicata al divertimento. Per conoscere tutti i vantaggi che apporterai al tuo gruppo con il team building clicca qui per leggere l’articolo.

#5 Vai Oltre

Cosa significa andare oltre? Significa fermarsi a domandare ai propri collaboratori qualcosa che vada oltre il lavoro. Chiedere della famiglia, delle loro passioni, dei loro hobby. Questo è importante poiché i membri del team non si sentiranno solo delle api operaie ma mattoni rilevanti per l’azienda.

#6 Opportunità

Le opportunità sono dei premi che il team riceve per aver portato a termine un obbiettivo. Possono essere costituiti da un aumento di stipendio, da una provvigione, da una giornata di riposo, da un viaggio, ecc.
Annuncia ai tuoi collaboratori, prima di stabilire un obbiettivo, quale sarà la ricompensa, in questo modo aumenterai la motivazione del gruppo.

Inizia Oggi! Dai vita ai tuoi Sogni!

Contattami per maggiori informazioni, senza alcun impegno.