Una buona comunicazione sta alla base di un rapporto professionale, ma esistono 4 errori che non bisogna assolutamente fare.

La comunicazione avviene quando, oltre al messaggio, passa anche un supplemento di anima.
Henri Bergson

Da diversi anni ormai utilizziamo i social per fare amicizia, per allargare la nostra cerchia di conoscenti, per parlare e condividere argomenti di comune interesse e per interagire con colleghi e altri professionisti.

In questo articolo mi voglio concentrare sulla comunicazione errata che avviene tra professionisti, e che causa un danno alla propria figura e conseguentemente all’azienda, che sia essa di proprietà o meno del professionista.

Da diverso tempo porto avanti le mie ricerche sulla comunicazione all’interno dei social.

Questo è quello che emerge negli scambi professionali che non portano a nulla di buono.

Cosa NON si deve assolutamente fare:

Errore 1

Pensare che suoi social si può dire e fare tutto quello che passa per la mente.

Chi adotta questo atteggiamento ha la credenza che sui social si può indossare una maschera dove nessuno può essere riconosciuto. 

Queste sono le persone “addormentate” che ancora ad oggi non hanno compreso che ognuno di noi sui social è identificato con un nome e cognome, mail, numero di telefono, età, luogo di provenienza, attività lavorativa, studi svolti, curriculum e foto.

Praticamente attraverso i social è possibile conoscere quasi tutto di una persona.

Nonostante ciò, molti individui si comportano come se si muovessero nell’anonimato. 

Errore 2

Presentarsi come titolare o facente parte di una nota azienda portando verso di sé tanto valore e sminuendolo successivamente, inserendo tra le righe un approccio che va oltre l’attività professionale.

Questo modo di comportarsi non porta beneficio all’attività che si svolge e alla propria figura.

Errore 3

Provocare, offendere e insultare i propri competitors sia pubblicamente sia privatamente non va ad aumentare il numero dei tuoi clienti ne a vedere di buon occhio te e la tua azienda.

Errore 4

Fare il lecchino/a complimentandoti con le persone con lo scopo di poter vendere i tuoi prodotti o servizi. Le persone non sono stupide e pensare che queste lo siano agendo in questo modo non porterà grandi frutti ne a te ne alla tua azienda.

Sui social non si è soli. Se si decide di utilizzare il proprio profilo in modo professionale bisogna ricordarsi che ogni atteggiamento non consono alla professione verrà visto in modo negativo. 

Leggi l’articolo 👉 I 4 errori che fai sui social che allontanano i clienti dalla tua attività

Leggi l’articolo 👉 Come gestire le critiche e commenti provocatori nel proprio business

Inizia Oggi! Dai vita ai tuoi Sogni!

Contattami per maggiori informazioni, senza alcun impegno.