Il tuo team è demotivato e non sai come motivarlo? Leggi i 3 step per riaccendere il tuo team.

“Qual è il suono di una sola mano che applaude?”
Koan Zen

Ho deciso di scrivere questo articolo per condividere con te uno dei tanti ostacoli che i leader si ritrovano a dover affrontare.
Nelle sessioni di Business Coaching è emerso più di frequente un ostacolo: il Team.

Ma in che modo un team, anzi il tuo team può essere un ostacolo?
Lo è nel momento in cui non raggiungi l’obbiettivo che desideri perché il tuo team non è abbastanza motivato.

Lavori tantissimo, sviluppi strategie, cerchi in ogni modo di motivare ogni membro del team ma sembra che non vogliano reagire, qualunque cosa dici non ti ascoltano.

Non sai cosa fare, tutti gli sforzi che fai per farti ascoltare non funzionano, e nel frattempo accade che anche tu ti demotivi.

Tante volte hai pensato di lasciar perdere e di abbandonare il tuo lavoro. Ci sono tanti leader che hanno mollato poiché non riuscivano a gestire il team che loro stessi avevano creato. Sopratutto quando il tuo fatturato cresce nel momento in cui il team cresce.

In che modo prevenire questa situazione? Come motivare un team? Come impostare degli obbiettivi di gruppo e individuali?

Queste sono alcune delle domande che mi hanno posto molti di voi.

Ti elenco alcune delle azioni che hanno riscontrato successo all’interno dei team con i quali ho avuto piacere di collaborare.

#1 Analizza

Il primo step è quello di analizzare il tuo team.

Da quante persone è composto? Le conosci tutte? Sei attivo all’interno del team?

Fai una lista, scrivi i nomi e cognomi delle persone del team. Cerca di prelevare da ognuno di loro delle informazioni utili per conoscerli.
Parla singolarmente con ognuno di loro e cerca di scoprire che cosa li motiva. Il denaro? Il riconoscimento? Il tempo libero?
Ogni membro del team ha delle esigenze diverse, ognuno di loro ha delle spinte motivazionali differenti e il tuo compito è individuare che cosa motiva ognuno di loro.

Approfondisci l’argomento sulla motivazione clicca qui per leggere l’articolo

#2 Elabora

Ora che conosci il tuo team e sai con precisione che cosa motiva ognuno di loro, non devi fare altro che elaborare un piano di risanamento strategico. Il piano di risanamento è un piano d’azione con annessa una strategia mirata per far riemergere il team.  Ricorda che più conoscerai il tuo team più il piano che elabori è forte.

______________________________________________________________________________________________________________Per imparare a creare un piano di risanamento strategico leggi l’articolo che ho scritto clicca qui.

#3 Agisci

Sei arrivato alla conclusione, ora conosci ogni membro del team, sai esattamente che cosa spinge la motivazione in ognuno di loro, hai creato un piano di risanamento, ed ora Agisci. Inizia subito, il tuo team ha bisogno di te come tu hai bisogno di loro.

_____________________________________________________________________________________________________________Approfondisci l’argomento leggendo l’articolo su come riaccendere la motivazione all’interno del team, praticando team building clicca qui.

Inizia Oggi! Dai vita ai tuoi Sogni!

Contattami per maggiori informazioni, senza alcun impegno.